Allerta meteo bisenzio ed ombrone

Segui con i nostri aggiornamenti l'allerta per Bisenzio ed Ombrone ( Allerta terminata alle 22:00 del 31/1/14)

I nostri Volontari sono in allerta seguito all'innalzamento dei livello dei fiumi. Dal tardo pomeriggio di ieri, 30 gennaio, il Bisenzio è salito oltre 3, 5 mt ( il primo livello di guardia) e sono state avviate le ronde sugli argini dei nostri Volontari. Segui gli aggiornamenti:

 

31/01/2014 ore 22:00 - Chiusura Allerta

#allerta #fiumi

AGGIORNAMENTO SITUAZIONE: Attualmente si registrano precipitazioni sparse di debole o scarsa intensità, i livelli idrometrici sono in graduale e lenta diminuzione: il Fiume Bisenzio è sceso sotto il I livello di guardia e il Fiume Arno è sceso sotto il II livello di guardia mentre l'Ombrone è sotto il II livello in lenta discesa verso il I.

 

31/01/2014 ore 14:05:

Situazione per il momento sotto controllo, Bisenzio e Ombrone in calo. 

I fossi a S.Donnino e S.Angelo sono ancora alti, ma stanno scorrenrdo piano piano, si raccomanda di fare attenzione.
Continueremo a darvi aggiornamenti durante la giornata.

Bollettino del 31/01/2014 n. 4 delle ore: 12.10

ALLERTA METEO
‪#‎fiumi‬ ‪#‎allerta‬ ‪#‎pioggia‬ ‪#‎viabilità‬
I fiumi Arno, Ombrone, Elsa, Pesa, Sieve e Bisenzio sono sopra i livelli di guardia e criticità, anche se al momento risultano stabili o in discesa. Personale del Servizio di Piena e del volontariato sta monitorando le arginature. Al momento risultano ancora chiuse la SP17-Alto Valdarno per smottamento al Km 2+200, la SP 43-di Pietramarina al confine con la provincia di Prato per frana, Sp 36-di Montepiano chiusa per frana dopo l'abitato di Mangona, SP108-Granaiolo dal km 0+200 al km 1+500.

31/01/2014 ore 12:05:

Bisenzio a 4,20 mt a San Piero a Ponti, in discesa.

questa la situazione alla Rocca attualmente

31/01/2014 ore 11:50:

Ondata di Piena dell'Arno a Pisa..

31/01/2014 ore 11:20:

Bisenzio sull'Argine Strada a Signa 

 

31/01/2014 ore 10:00:

Bisenzio in calo anche con le foto

 

 

31/01/2014 ore 09:30

Livello del Bisenzio al casello idraulico di San Piero a Ponti

 

31/01/2014 ore 09:25

Notizia sull'emergenza a Pisa:

https://www.facebook.com/ProtezioneCivileComunePisa

 

31/01/2014 ore 09:10

 

31/01/2014 ore 09:00

 Arno agli Uffizi

 

31/01/2014 ore 08:30

Bisenzio in discesa a 4,87 mt, l'Ombrone resta intorno i 6 metri a 6,17

L'immagine di stamani:

31/01/2014 ore 08:30

Tra poco viene riaperto il ponte all'asse e la viabilità su via pistoiese a Poggio a Caiano torna regolare.

31/01/2014 ore 07:00

 Viabilità: permane la chiusura del ponte all'Asse (tra campi e poggio a caiano sulla pistoiese) e la chiusura parziale di via Mammoli. Per il resto viabilità regolare

31/01/2014 ore 07:00

Chiuse le scuole primarie di Sant'angelo:
A scopo precauzionale essendo il livello dell'Ombrone ancora alto e avendo constatato il perdurare delle pioggie a monte, i comuni di Campi e Signa hanno deciso coordinati dalla Protezione Civile Provinciale la chiusura per la giornata odierna delle scuole materna e primaria di sant'Angelo. Tutte le altre scuole di Campi rimarranno aperte

31/01/2014 ore 06:10

 #fiumi #allerta #pioggia #viabilità

Si registrano numerose frane e allagamenti su tutto il territorio con un generalizzato aumento dei livelli idrometrici. Arno, Ombrone, Elsa, Pesa, Sieve e Bisenzio hanno superato i livelli di guardia e criticità, personale del Servizio di Piena e del volontariato sta monitorando le arginature. Il sindaco di Poggio a Caiano ha disposto la chiusura delle scuole limitrofe al fiume Ombrone; il Sindaco di Castelfiorentino ha disposto la chiusura di tutte le scuole del suo comune per problemi a carico della viabilità comunale, mentre il Sindaco di Signa valuta la possibile chiusura della scuola materna di Sant'Angelo limitrofa al fiume Ombrone. Al momento risultano chiuse la SR429 (di Val D'elsa) tra Castelfiorentino e Certaldo per allagamenti, SP17 (Alto Valdarno) per smottamento al Km 2+200, la SP 43(di Pietramarina)al confine con la provincia di Prato per Frana, Sp 36 (di Montepiano) chiusa per frana dopo l'abitato di Mangona, la SP125 (Lungagnana - Montespertoli) per allagamenti dal Km 6+500 al Km 8+500, SP108 (Granaiolo) dal km 0+200 al km 1+500 ed i ponti sul torrente Sieve in loc. Sagginale (Borgo San Lorenzo) e sulla SR 66 Pistoiese in loc. Poggio a Caiano.

30/01/2014 ore 23:25

Bisenzio 5,58 mt

30/01/2014 ore 23:00

Il livello del Bisenzio si sta stabilizzando intorno a 5,55 mt, mentre è ancora in crescita l'Ombrone, oltre i 6 mt a Poggio a Caiano. Continua il presidio dei nostri Volontari sugli argini

 

30/01/2014 ore 22:55

Ombrone a Poggio a Caiano

 

30/01/2014 ore 22:20

 Bisenzio alla Rocca Strozzi ed a Santa Maria

 

30/01/2014 ore 22:00

Livello Bisenzio mt 5, 34 , Ombrone mt 5,70...in salita...i volontari della Protezione Civile con la Polizia Municipale stanno monitorando la viabilità ed i fossi. Alcune strade zona S.Angelo, Via Mammoli, via del Leone verranno chiuse, monitorata anche via del Paradiso dopo il cantiere comunale. Le perturbazioni rimangono costanti pertanto la situazione continuerà ad essere monitorata costantemente.

30/01/2014 ore 20:30

#fiumi #allerta #pioggia #viabilità
Numerosi allagamenti si stanno verificando diffusamente su tutto il territorio con un generalizzato aumento dei livelli idrometrici in tutto il reticolo. Ombrone e Bisenzio hanno superato i livelli di guardia a Ponte all'Asse e a San Piero a Ponti, Arno ha superato il livello di guardia agli Uffizi. Nelle prossime 3 ore si prevedono ancora precipitazioni diffuse, più persistenti sui rilievi appenninici settentrionali (con quota neve intorno ai 1400 metri). Successivamente sono previste ancora piogge diffuse con intensità analoghe a quelle previste per le prossime 3 ore con lenta progressione delle piogge verso est in nottata. Detriti e smottamenti su alcune strade provinciali (SP17 chiusa per frana) e comunali. Si raccomanda cautela nella guida.

 

ore 18:40
#fiumi #allerta #pioggia 
Il Centro Funzionale della Regione Toscana conferma per le prossime ore piogge diffuse su gran parte del territorio provinciale, più intense e persistenti sui rilievi appenninici ed in lenta progressione verso est in nottata. Tale situazione provocherà ulteriori innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua, localmente anche in maniera repentina, specie in concomitanza dei rovesci più intensi. Personale del Servizio Difesa del Suolo e Protezione Civile della Provincia monitorano costantemente la situazione.

Dove siamo

  • Via delle Molina 56/b 50013
    San Donnino, Campi Bisenzio (Fi)

Contatti

  • 055-899211
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari apertura

Poliambulatorio  8.00-12.30, 15.00-19.30
Uffici 8.00–17.00
Emergenza h 24 chiamare 118

Seguici su